I fondi archivistici

 

 Atti dello Stato Civile
La documentazione dello Stato Civile inizia a delinearsi come serie omogenea e continua solo dopo la grande riforma seguita al Concilio di Trento (1545-1563), quando il Rituale Romano impone ai parroci di tenere appositi registri, precisamente cinque, sui quali annotare i battezzati, i cresimati, i matrimoni, i defunti ed infine lo stato delle anime....... leggi ancora sullo Stato civile
  
Ufficio Leva 
La leva obbligatoria o coscrizione militare fu una delle prime misure adottate nel 1860 dal neonato Regno d'Italia. Introdotta già dalla riforma La Marmora (20 marzo 1854 n. 1676), con l'unificazione amministrativa del Regno d'Italia, la leva si rese obbligatoria in tutte le regioni italiane, nel 1862 per i nati nel 1842, contribuendo in modo considerevole alla formazione di una identità unitaria italiana: un vero e proprio approccio alla cultura militare con una scrupolosa ed accurata scelta nell'arruolamento delle truppe.  leggi ancora sull'Ufficio leva

 

 

 

atto nascitaatto matrimonio1atto matrimonio2atto morteleva terra